RETE

Fare impresa sociale significa, in primis, coniugare aspetti tipicamente economici ed imprenditoriali con la cultura della solidarietà e dell'accoglienza. Kairòs fa propria questa sfida e pone al centro della sua azione il concetto di rete, intesa in termini di rapporti e collaborazioni tra le cooperative e fra queste e altri soggetti del territorio, che diventa non solo uno strumento utile ad affermare la solidarietà ma anche un principio inderogabile che permette la promozione delle comunità locali e l'inclusione sociale.</p>

Agire in rete, poi, significa per noi coordinare e integrare la nostra azione con quella di altre imprese cooperative sia

sul fronte imprenditoriale partecipando a

  • Consorzio per le Energie Rinnovabili Piemonte (C.E.R.P.)

 

sia sul piano della rappresentanza politico-sindacale, aderendo a:

Uno strumento importante sul fronte della collaborazione e dell'integrazione consortile è rappresentato dal Polo To.Bi.A., l'articolazione territoriale di Cgm che raggruppa i consorzi soci del gruppo cooperativo con sede in Piemonte e Valle d'Aosta: Co.Al.A.,

Copernico, Il Filo da Tessere, SINAPSI, Trait d'Union.

Molte, anche le collaborazioni con il mondo del Volontariato e dell'Associazionismo. In particolare il consorzio intrattiene relazioni stabili con

  • l'Associazione Krearte
  • l'Associazione Enzo Premoli
  • l'Associazione AltreMenti
Facebook Twitter YouTube