Cinema Neorealista: una mostra per tutti grazie anche al Consorzio Kairòs

Diventa operativo il progetto per facilitare l’accessibilità alla mostra Cinema Neorealista, a cura di Alberto Barbera, con la collaborazione di Grazia Paganelli e Fabio Pezzetti Tonion, dedicata al Neorealismo. La mostra allestita al Museo Nazionale del Cinema sarà visitabile fino al 29 novembre 2015 e sarà accessibile davvero a tutti grazie a un totem con Informazioni ad Accesso Facilitato. La postazione è stata realizzata dal Museo Nazionale del Cinema in collaborazione con Tactile Vision Onlus, Consorzio Kairos / Associazione Nazionale Interpreti LIS e Fondazione Carlo Molo Onlus / Torino + Cultura Accessibile. L'area sordità di Kairòs nello specifico si è occupata della realizzazione della parte video, sottotitoli e traduzione in Lis (Lingua italiana dei segni).

logo-mnc-white copy

Per soddisfare le diverse esigenze dei visitatori, il museo ha messo a disposizione un totem con Informazioni ad Accesso Facilitato (Facility Access Information), che offre supporti progettati appositamente:

-          video di introduzione e accompagnamento alla mostra con commento audio, interprete LIS (Lingua dei Segni Italiana) e sottotitoli, attivabile da smartphone tramite TAG ottici e TAG a sfioramento (NFC);

-          una mappa del piano espositivo su pannello e schede visivo-tattili;

-          un testo introduttivo in Braille e lo schema della mostra con stampa in rilievo su carta;

-          un testo ad alta leggibilità e font adeguato per persone dislessiche;

-          un testo facilitato in lingua italiana;

-          la sintesi dei pannelli in mostra con traduzione in 6 lingue straniere (inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, cinese).

 

I video con commento audio e interprete LIS e le schede saranno scaricabili anche dai siti www.museocinema.it e www.neorealismo.com.

 

Il progetto rientra nell’ambito dell’iniziativa Il Museo per Tutti, il Museo per Te, volta a facilitare l’accesso alle opere esposte in funzione delle diverse esigenze dei visitatori, a rendere il Museo più accogliente e l’esperienza di visita ancora più piacevole.

Nel mese di novembre 2015, inoltre, il Cinema Massimo ospiterà una rassegna dedicata al cinema neorealista, che propone i film più importanti del periodo abbinati ad opere successive. Alcuni titoli saranno proposti con audiodescrizione e sottotitoli per le persone con disabilità sensoriale, nell’ambito del progetto Torino + Cultura Accessibile.

Archivio notizie