Il video d’inaugurazione del piano +5 del Museo del Cinema di Torino

 

È stato inaugurato il 6 giugno al Museo Nazionale del Cinema di Torino il restyling del piano +5 della Mole Antonelliana. Tecnologie digitali, modelli visivo-tattili e contenuti multimediali permetteranno una visita accessibile e aperta a tutti.

Nell'ottica di un museo veramente per tutti, durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo spazio espositivo, gli interventi sono stati tradotti da Anna Di Domizio, interprete LIS (lingua italiana dei segni) del Consorzio Kairòs, in simultanea con la sottotitolazione. Il Consorzio Kairòs in questi mesi si sta infatti occupando di un progetto insieme al Museo del Cinema, per rendere accessibile alle persone sorde tutte le aree museali.

Archivio notizie